fbpx

Strumenti a Fiato | Quale scegliere. Parola all’esperto

In queste breve guida vi daremo dei suggerimenti sulla scelta degli strumenti a fiato.

Prima di iniziare, tuttavia, riteniamo necessario darvi delle informazioni di base su questa famiglia di strumenti rispondendo in maniera molto sintetica a due semplici domande.

 

Cosa sono gli strumenti a fiato?

Sono degli strumenti che emettono il suono per mezzo dello spostamento di una colonna di aria all’interno di un tubo.

 

Quali sono gli strumenti a fiato?

Sono moltissimo ma per semplicità li dividiamo in due categoria principali: ad ancia e a bocchino.

 

Entriamo nel dettaglio della famiglia.

 

  • Strumenti a Fiato

Gli strumenti a fiato sono quelli la cui emissione del suono è generata dal movimento di una colonna d’aria all’interno dello stesso strumento.

Gli strumenti a fiato generano il suono o attraverso l’utilizzo di una imboccatura (con bocchino o senza), o per mezzo della vibrazione di un’ancia.

Per fare un esempio concreto, il flauto emette il suono per mezzo di un’imboccatura, senza ausilio del bocchino. L’esecutore soffia in un buco e l’aria entra in un tubo generando così un suono.

Il sassofono, invece, genera il suono attraverso il bocchino, sul quale è agganciata un’ancia che viene messa in vibrazione dal soffio dell’esecutore.

Per praticità di seguito vi abbiamo mostrato alcune foto delle varie tipologie di imboccatura.

 

  • Imboccatura del Flauto Traverso

 

imbocattura flauto traverso strumenti musicali a fiato

  • Imboccatura del Sassofono Contralto – Utilizzo dell’ancia semplice

imboccatura bocchino del sassofono contralto

  • Imboccatura della Tromba

 

bocchino-o-imboccatura-tromba-in-sib

  • Imboccatura Oboe – Utilizzo ancia doppia

 

ancia doppia oboe

 

 

Anche in base all’utilizzo dell’imboccatura, ma non solo gli strumenti a fiato si dividono in due grandi categorie:

 

  • Legni
  • Ottoni

 

    • La famiglia dei Legni

Anticamente venivano chiamati legni perchè costruiti interamente in legno in osso o, in alcuni casi, in avorio.

Attualmente i materiali usati sono cambiati, ma il nome è lo stesso.

 

      • Flauto

  • Il flauto è il più piccolo della famiglia dei legni. Esistono diversi modelli e tipi di flauto. I più comuni sono il flauto dolce, il flauto traverso e l’ottavino, che è il più piccolo della famiglia.
    • Il flauto traverso, spesso chiamato anche Flauto in Do è quello più utilizzato, ma della stessa famiglia dei flauti traverso ce ne sono un’intera sezione che vedremo in un articolo dedicato.

 

        • Il costo del flauto varia da pochi euro, per un flauto dolce, fino a diverse migliaia di euro per modelli di flauto traverso o flauto in sol e simili. Difficile stabilire un prezzo ideale per chi vuole iniziare a suonare questo strumento. Quello che sicuramente possiamo suggerire è di affidarsi a marche note come Yamaha. Prodotti di qualità ad un prezzo più che accettabile. Nello specifico vi suggeriamo il Flauto Yamaha YFL 222. In questo articolo abbiamo deciso di approfondire l’analisi sui migliori modelli di flauto traverso in commercio.

flauto traverso yamaha

 

 

      • Oboe

  • L’oboe arrivò al grande pubblico grazie al film “The Mission” con la Colonna Sonora del M° Ennio Morricone e il brano Gabriel’s Oboe. Uno strumento a fiato costruito per lo più in Palissandro o Grenadilla e ha un suono penetrante ma molto caldo e intenso.

L’oboe è uno strumento costoso ed è praticamente impossibile trovare uno strumento di qualità discreta ad un prezzo che stia sotto i 1.000 euro minimo. Dopo lunghi periodi di ricerca abbiamo valutato come migliore nel rapporto qualità prezzo, l’Oboe Yamaha YOB 241.

 

 

oboe yamaha yob 241

 

  • Uno strumento costruito prevalentemente in legno, ma a volte si trovano clarinetti di bassa qualità costruiti in materiale plastico che sconsigliamo. Il clarinetto più utilizzato è il clarinetto in Sib ed ha una forma molto simile a quella dell’oboe, tanto che spesso i due strumenti vengono confusi con facilità dai non addetti ai lavori.
  • Come pure per il flauto, anche il clarinetto ha un’intera famiglia. Si va dal piccolo in Mib fino al clarinetto basso. Anche a questo strumento dedicheremo un articolo a sè.
  • Il clarinetto, che produce il suono per mezza di un’ancia semplice, e non doppia come quella dell’oboe, è uno strumento molto versatile e il suono può variare moltissimo in base al registro, all’emissione di aria e, non ultimo, all’impostazione delle labbra nei confronti dell’imboccatura. Il costo del clarinetto, a differenza dell’oboe, varia moltissimo da modello a modello e da marca a marca. Può passare da poche decine di euro, fino a diverse migliaia. Abbiamo trovato per chi ci legge due Clarinetti in Sib di buona qualità ad un prezzo più che conveniente. Sono il Clarinetto Yamaha YCL 255 S e il Clarinetto Leblanc CL 655.

In questo articolo abbiamo approfondito il confronto fra i migliori modelli di clarinetto in commercio.

clarinetto in sib yamahaclarinetto in sib leblanc cl 655

 

 

      • Fagotto

  • Il più grande tra i legni, il fagotto emette il suono per mezzo dell’ancia doppia come l’oboe, ma ha una forma assolutamente diversa e singolare. Nel registro alto ha un suono caldo e intenso, mentre nel basso riesce a conferire un suono buffo e particolarmente sonoro. Il più grande dei fagotti è il controfagotto, uno strumento alto circa 2 metri. Il fagotto, così come l’oboe, è uno strumento molto costoso ed è impossibile trovare un fagotto che costi meno di 1.000 euro. Sono strumenti particolarmente rari da acquistare.

fagotto da studio in offerta

  • Il sassofono, o sax, o saxofono, è certamente uno strumento a fiato molto conosciuto al grande pubblico. La famiglia dei sassofoni, così come anche per altri legni, è composta da diverse tipologie di strumento che vanno dal più piccolo al più grande. I sassofoni più in uso sono il sassofono Soprano, il sassofono Contralto, il sassofono Tenore e il sassofono Baritono. Quello più utilizzato per chi inizia a studiare è il sassofono Contralto, soprattutto per via delle dimensioni e della semplicità di emissione ed esecuzione, rispetto agli altri della famiglia. Pur essendo uno strumento non costruito in legno, rientra nella famiglia dei legni. Il costo del sassofono contralto da studio varia da circa 200 euro per uno strumento di scarsa qualità, fino a diverse migliaia di euro. Abbiamo selezionato due modelli di Sassofono Contralto di buona qualità a prezzi accettabili. Il Sassofono Contralto Yamaha YAS 280 e il Sassofono Contralto Grassi SAL 700, che pur essendo uno strumento di fascia ben più bassa, riesce a garantire dei buoni risultati.

 

sassofono contralto yamaha inquadratura posteriore

 

 

 

    • Ottoni

L’altra famiflia degli aerofoni è rappresentata dagli ottoni. Sono quegli strumenti che emettono il suono per mezzo della vibrazione dell’aria generata dall’esecutore che appoggia le labbra sul bocchino, soffiando direttamente dentro il tubo.

Gli ottoni più comuni sono:

  • Certamente la tromba è uno degli strumenti a fiato più conosciuti.
  • Esistono diverse tipologie di tromba che vanno dalla più piccola alla più grande cambiando sonorità, registro e tonalità a seconda della grandezza.
  • La tromba più conosciuta è la tromba in Sib.
  • Utilizzata in tutti i generi musicali la tromba in sib è uno strumento facilmente reperibile anche con pochissimi euro.
  • A partire da 80/90 euro. Per i nostri lettori abbiamo selezionato due tipologie di tromba di buona qualità a prezzi vantaggiosi. Tromba Yamaha YTR 3335 e la Tromba Bach TR 501 S. In questo articolo abbiamo pensato di darvi ulteriori approfondimenti sulla tromba.

 

tromba in sib yamaha

 

  • Strumento dalla sonorità interessante.
  • Il trombone è formato da una parte fissa e da una parte mobile detta coulisse.
  • Il trombone a tiro, per via del movimento della coulisse, più conosciuto è il trombone tenore in Sib.
  • Esistono altri modelli come ad esempio il trombone basso.
  • Per i nostri lettori abbiamo scelto un trombone entry level ad un prezzo molto conveniente e un altro di qualità superiore ad un costo ovviamente più elevato. Il più economico dei due è il Trombone Grassi TRB 150 MK II, mentre il più costoso è il Trombone Yamaha YSL 354 E.

 

trombone yamaha in sib

  • Il corno francese, o corno in fa, o semplicemente Corno, è uno strumento davvero unico. Ha delle sonorità che possono variare dall’espressività di ogni singola nota, fino ad al tremore provocato dai suoni gravi che incutono timore e paura.
  • Esistono varie tipologie di corno ma il più diffuso è il Corno doppio.
  • Strumento piuttosto costoso e sono poche le aziende che fabbricano buoni strumenti da studio. Per i nostri lettori abbiamo selezionato due modelli di corno francese doppio: Corno Francese Yamaha YHR 567 D e il Corno Francese Holton H378ER. In questo articolo abbiamo approfondito le informazioni sui migliori modelli di corno francese in commercio.

corno doppio in fa holton

      • Basso Tuba

  • Senza dubbio lo strumento a fiato più grande in senso assoluto tra gli strumenti a fiato.
  • Esistono diversi tipi di basso tuba che cambiano in base alle dimensioni e alle tonalità.
  • Uno strumento a fiato inusuale per chi inizia a suonare.
  • I bassi tuba sono strumenti costosi e non sempre semplici da trovare in commercio.

Iscriviti Gratis alla nostra Newsletter per ricevere Sconti, Promozioni e Novità

Call Now Button